Vi presento la mia nuova amica; Mina.


L’ho conosciuta in un baretto delizioso, non lontano dalla mia città, Stresa. Dalle sue parole mi ha ricordato “la fatina buona”. La sua bacchetta magica, è ovviamente il suo palloncino, dal quale non si separa mai, mi raccontava che per paura di perderlo lo lega al dito e guai a toccarglielo. 

E…., quando lo desiderano, insieme, prendono il volo per un nuovo orizzonte🎈.

Anche se nessuno ascolta é irrilevante, devi comunque cantare, devi danzare la tua danza…



                          “Osho”

Una carellata di “watercolor” per voi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Acqua e colore che grande candore…! Adoro mischiare queste due sorgenti creative, mi fa tornare un po’ bambina, è un gioco semplice di grande vitalità, come dipingere un “sogno”.

Resta. Dimmi qualcosa di bello.

Sei scolpita nel mio cuore, Clark, fin dal primo giorno in cui sei arrivata con i tuoi abiti ridicoli, le tue terribili battute e la tua totale incapacità di nascondere ogni minima sensazione. Tu hai cambiato la mia vita molto più di quanto questo denaro potrà cambiare la tua. Non pensare a me troppo spesso.Non voglio pensarti in un mare di lacrime.Vivi bene.Semplicemente, vivi.

Con amore, Will.

” io prima di te”